Il presidente Mattarella riceve domani una delegazione di leader religiosi evangelici

L’incontro fra i leader religiosi protestanti e la massima autorità dello Stato si inserisce alla vigilia della giornata ufficiale per il 500° anniversario della Riforma, prevista per sabato 28 ottobre a Roma

Domani, martedì 24 ottobre, una delegazione guidata dal presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), sarà ricevuta al Quirinale dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. L’incontro fra i leader religiosi protestanti e la massima autorità dello Stato si inserisce alla vigilia della giornata ufficiale per il 500° anniversario della Riforma, prevista per sabato 28 ottobre a Roma.

Saliranno al Quirinale, oltre alle chiese membro della FCEI, anche esponenti delle chiese pentecostali, avventiste e della Società Biblica.

La composizione della delegazione è la seguente:

  • per la FCEI: Luca Maria Negro, presidente; Christiane Groeben, vice-presidente; Daniele Garrone, moderatore della Commissione studi; Gian Mario Gillio, responsabile relazioni pubbliche;
  • per le Chiese membro della FCEI: Giovanni Arcidiacono, presidente Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia (UCEBI); Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese; Heiner A. Bludau, decano della Chiesa evangelica luterana in Italia (CELI); Mirella Manocchio, presidente Opera per le chiese evangeliche metodiste in Italia (OPCEMI); Massimo Tursi, tenente colonnello Esercito della Salvezza in Italia;
  • saranno inoltre presenti: Carmine Napolitano, presidente Federazione delle chiese evangeliche pentecostali (FCP); Stefano Paris, presidente Unione italiana delle chiese cristiane avventiste del 7° giorno (UICCA); Valdo Bertalot, segretario generale Società Biblica in Italia, che consegnerà al Capo dello Stato la nuova traduzione del Nuovo Testamento “Bibbia della Riforma”.

Interesse geografico: