Adra Italia attiva i nuovi corsi per stranieri e giovani a Ragusa

Integrazione, inserimento lavorativo, lotta alla povertà caratterizzano l’impegno dell’agenzia umanitaria avventista nel territorio siciliano 

Articolo tratto da Notizie Avventiste

E’ partito il 6 novembre, a Ragusa, il secondo corso di alfabetizzazione con indirizzo lavorativo per stranieri, organizzato dal coordinamento locale di Adra Italia (Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso) in collaborazione con la LA81 srl, azienda che si occupa di sicurezza sul posto di lavoro.

«L’iniziativa è sostenuta da Adra Italia perché abbiamo scelto di impegnarci sempre più per l’integrazione dei migranti che già vivono in Italia», spiega Elisa Gravante dalla sede nazionale dell’agenzia umanitaria avventista, «Mentre è molto accesa la riflessione, e spesso discussione, sull’accoglienza, meno si parla di iniziative di buone prassi per l’integrazione di chi vive già da tempo nel nostro Paese».

«Adra Italia, continua E. Gravante, ha scelto di impiegare le proprie risorse per promuovere sempre più la formazione e di conseguenza l’inserimento lavorativo. Soltanto attraverso azioni che coinvolgono il quotidiano possiamo provare ad abbattere quei muri di pregiudizi culturali innalzati sulla questione delle migrazioni. Quale migliore occasione, che coinvolge la quotidianità, della formazione lavorativa?».

Sono 40 le ore previste dal corso di alfabetizzazione per stranieri, suddivise in 22 ore di lezioni di italiano e 18 ore dedicate al conseguimento dell’Haccp (ex tesserino sanitario di alimentarista), oppure alla formazione di mulettista o ancora di addetto all’antincendio e alle emergenze. Prevede inoltre attività per conoscere il territorio e la città.

Il corso di inserimento giovanile è rivolto, invece, ai giovani ragusani appartenenti alle fasce deboli della popolazione. Iniziato ieri 7 novembre, prepara al conseguimento degli attestati necessari e obbligatori, secondo il decreto legislativo 81 del 2008 e s.m.i. inerente alla sicurezza, per entrare nel mondo del lavoro.

Nelle 20 ore previste dal programma, i partecipanti potranno conseguire l’Haccp o, a scelta, gli attestati di mulettista, di addetto all’antincendio e alle emergenze, di formazione generale di base dei lavoratori, tutte qualifiche riconosciute. I corsi sono totalmente gratuiti.

Il 1° dicembre, alle ore 18.30, presso la sede di Adra di Ragusa, in via S. Cuore 105, si terrà la cerimonia di consegna degli attestati conseguiti dai partecipanti al termine del percorso formativo. I saluti e i ringraziamenti delle autorità coinvolte e del coordinamento Adra di Ragusa apriranno l’evento che terminerà con un buffet offerto dalla chiesa cristiana avventista della città.

In Sicilia, l’agenzia umanitaria avventista opera a Palermo, Catania, Niscemi, Santa Margherita di Belice, Lentini, Ragusa e Piazza Armerina. I coordinamenti Adra di queste città svolgono diversi progetti che vanno dalla distribuzione alimentare all’assistenza ai senza tetto, dal doposcuola alle attività di integrazione per i minori migranti, dai corsi di formazione professionale e di lingua italiana per stranieri alla formazione lavorativa per i giovani, e così via. Tutto questo è possibile grazie all’impegno e alla dedizione dei responsabili locali che coordinano a loro volta i gruppi di volontari.

Immagine: By poudou99 - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=5493890

Interesse geografico: