Sfogliando i giornali del 20 luglio

 Libia, quattro italiani rapiti nella zona di Mellitah. Dopo 54 anni Stati Uniti e Cuba riaprono le rispettive ambasciate. Nuovo attacco dei ribelli Houthi ad Aden, nel sud dello Yemen. A Timbuctù, in Mali, ricostruiti 14 mausolei distrutti da Al Qaeda. Il debito pubblico globale vale oltre tre volte il Pil di tutti i paesi Onu

01 – Libia, quattro italiani sono stati rapiti nella zona di Mellitah, nei pressi di un centro Eni.

La notizia su: Ansa, La Stampa, la Repubblica, Rai News, Corriere della Sera,

02 – Cuba/Stati Uniti, dopo 54 anni, oggi riaprono le rispettive ambasciate.

La notizia su: La Stampa, El País, The Guardian, Reuters, Granma

03 – Yemen, nuovo attacco dei ribelli Houthi nella città di Aden, tre giorni dopo la riconquista da parte del governo filosaudita.

La notizia su: Rai News, Radio Vaticana, L’Express, Bbc, Deutsche Welle

04 – Mali, nella città di Timbuctù sono stati ricostruiti 14 dei 33 mausolei sufi distrutti da Al Qaeda durante la guerra scoppiata nel 2012.

La notizia su: Misna, The Guardian, Le Monde, Bbc, Euronews

05 – Mondo, il debito pubblico globale vale oltre tre volte il Pil di tutti i paesi Onu.

La notizia su: Il Sole 24 Ore, The Guardian, Global Research

Foto "Busch Gardens Afrika - Timbuktu" by Wolle8ball - Own work. Licensed under CC BY 3.0 via Wikimedia Commons.