Gli apericena sociali a Cose Buone

Tra luglio e ottobre quattro appuntamenti con i produttori: momenti informali attraverso i quali conoscere direttamente le cascine e assaggiare le loro materie prime

Il locale di ristorazione e caffetteria Cose Buone, startup di impresa sociale della Diaconia Valdese Coordinamento Opere Valli inaugurato qualche mese fa nel centro storico di Pinerolo, propone ai suoi avventori un’iniziativa con cui si desidera far incontrare le persone con i produttori appartenenti alla rete delle cascine sociali: “Gli apericena di Cose Buone”.

Apericena, quindi, ma con qualcosa in più: l’iniziativa, infatti, non vuole essere soltanto un momento per gustare ottimi prodotti, ma anche per incontrare chi li ha coltivati e lavorati, porre domande e ottenere risposte e delucidazioni sul loro lavoro. Intorno a tutto questo, l’obiettivo di far interagire i settori del welfare, dell’agricoltura sociale e della ristorazione.

Cose Buone è anche punto vendita e di trasformazione dei prodotti della rete di Agricoltura Sociale di Coldiretti Torino, un luogo in cui ogni giorno il welfare si combina con l’agricoltura. Il cibo diventa quindi “civile”, inteso come bene comune che introduce ai valori di comunità e di appartenenza, di cooperazione, dialogo e rispetto delle diversità.

Gli apericena sociali sono stati ideati proprio per permettere a tutti di conoscere questa esperienza e per incontrare gli attori della filiera di Cibo civile di Coldiretti Torino e della Diaconia Valdese. Il primo sarà giovedì 14 luglio, seguiranno venerdì 29 luglio, giovedì 15 settembre e infine venerdì 7 ottobre.

Per gli appassionati della presentazione dei piatti, invece, sempre a Cose Buone sarà possibile partecipare, sabato 16 luglio dalle 15 alle 18, al corso di Visual Fingerfood, un’esperienza creativa e rilassante per presentare frutta e verdura in modo originale e accattivante.

Per informazioni: www.cose-buone.org

Interesse geografico: