A difesa della dignità umana

Mentre i «grandi della terra» si incontravano ad Hangzhou (Cina) per il G20, un gruppo di rappresentanti delle religioni del mondo erano riuniti a Pechino

Fonte: Notizie Avventiste

Mentre i «grandi della terra» si incontravano ad Hangzhou (Cina) per il G20, un gruppo di rappresentanti delle religioni del mondo erano riuniti a Pechino per riflettere sul contributo che le fedi possono e devono dare per promuovere il dialogo internazionale a favore della risoluzione di conflitti e temi legati alla giustizia e la pace nel mondo.

Il vertice si è tenuto presso l’Accademia cinese delle scienze sociali e sponsorizzato congiuntamente dall’Institute of World Religions e dal Center for Law and Religion Studies della Brigham Young University.

Ganoune Diop, il direttore generale dell’International Religious Liberty Association (Irla) e del dipartimento Affari pubblici e Libertà religiosa della Chiesa avventista mondiale – erano circa 40 tra professori e leader religiosi presenti all’incontro – tenuto una relazione affermando la: «necessità di riconoscere i valori umani condivisi tralasciando le eventuali differenze». Diop, sul tema «Esplorare le intersezioni dei valori» ha proposto un percorso dedicato alla pace e alla solidarietà tra le nazioni e le civiltà «l’unità, la dignità, la giustizia e l’onore sono valori interdipendenti che aiutano a modellare ciò che è essere uomini e donne pregni di umanità», ha ribadito Giop evidenziando il «concetto fondamentale di dignità umana» costitutivo per l’islam, il cristianesimo, l’ebraismo, le religioni asiatiche e le principali filosofie mondiali.

«Il principio della dignità umana – ha proseguito Diop – è la base su cui si fondano i diritti umani e le responsabilità, questo principio, insieme ai valori di giustizia, onore e unità nella diversità, sono fondamentali in tutte le principali religioni del mondo e in tutte le filosofie morali».

Negli ultimi undici anni, questi incontri interreligiosi si sono sempre tenuti a margine di ogni G7, G8 e G20.

Un modo per ricordare anche ai leader mondiali il ruolo delle religioni e della fede per la promozione della giustizia e della pace e per la salvaguardia del Creato.

Maggiori dettagli sull’intervento di Diop sono sul sito irla.org

(Foto: PARL e irla.org)

Interesse geografico: