«Se non puoi combatterli, copia il loro stile»

Alcuni gruppi islamici in Nigeria stanno copiando lo stile di adorazione pentecostale per impedire ai musulmani di convertirsi al Cristianesimo

«Se non puoi combatterli, copia il loro stile», sembra essere l’appello lanciato da alcuni gruppi musulmani in Nigeria per cercare di contrastare il successo dei leader evangelici nel convertire sempre più persone – anche musulmani – al cristianesimo.

Secondo quanto riferisce l’Agence France Presse (AFP), alcuni gruppi islamici del sud-ovest della Nigeria stanno imitando lo stile di adorazione pentecostale per impedire ai musulmani di frequentare i culti cristiani della domenica mattina.

La Nigeria è un paese tradizionalmente a maggioranza musulmana. Secondo i dati forniti dal Pew Research Center, nel 1953 il 45,3% della popolazione era musulmana e solo il 21,4% era cristiano, con il 33,3% appartenente ad altre religioni. Ma a partire dal 2010, la Nigeria conta una popolazione di 80,5 milioni di cristiani e 75,7 milioni di musulmani.

Attualmente, la Nigeria ha la più grande popolazione cristiana in Africa, che comprende quasi 60 milioni di protestanti, circa 20 milioni di cattolici e più di 750.000 altri cristiani.

Il Pew Research Center ha osservato che dagli anni ’70 tutti i gruppi cristiani più importanti sono cresciuti nel paese africano, in particolare i pentecostali.

Il culto partecipato e vivace delle chiese pentecostali è considerato uno dei motivi principali del massiccio successo del cristianesimo pentecostale in Nigeria.

Per contrastare tale tendenza, alcuni gruppi islamici hanno introdotto «nuove modalità di preghiera, di proselitismo e di pratiche devozionali che si avvicinano molto a forme tipiche del cristianesimo pentecostale», ha dichiarato alla Agence France Presse Ebenezer Obadare, professore di sociologia all’Università del Kansas.

Accanto alle preghiere tradizionali del Venerdì, infatti, le moschee stanno organizzando incontri «carismatici» la domenica mattina, proprio per impedire ai musulmani di partecipare ai servizi cristiani che si svolgono la domenica mattina.

Nella capitale Lagos, l’imam della Nasrul-lahi-li Fathi Society della Nigeria, addirittura imita lo stile della predicazione gridata dei pastori evangelici nigeriani. Mentre l’imam cammina su e giù per le navate davanti a migliaia di fedeli, gli uomini e le donne sulle stuoie di preghiera sollevano le mani al cielo, proprio come fanno i pentecostali.

Immagine: di MattParkins, via istockphoto.com

Interesse geografico: