Il numero di febbraio della rivista Confronti

Inaequalitas. Roma città delle disuguaglianze è lo strillo del mensile di religione, politica e società

«Spinta dalla fame una volpe tentava di raggiungere un grappolo d’uva posto sin alto sulla vite, saltando con tutte le sue forze. Non potendo raggiungerla, esclamò: “Non è ancora matura; non voglio coglierla acerba!”. Coloro che sminuiscono a parole ciò che non possono fare, debbono applicare a se stessi questo paradigma», con il ricordo di questa morale, attribuita a Esopo, apre il numero di febbraio delle rivista Confronti, mensile di religioni, politica e società, dedicato alle elezioni in Emilia

Gli strilli in copertina sono: «Accoglienza», intervista a Nunzio Galantino; «Hindutva. Alle radici dell’odio» di Enrico Campofreda e «Il radicalismo di Trump e i democratici» di Roberto Bertoni

Quattro, invece, gli editoriali. Il primo «Sguardi», un racconto vignetta per sovvertire gli stereotipi di Takoua Ben Mohamed; segue la riflessione del professor Paolo Naso su Donald Trump, il «presidente senza misura», mentre il vaticanista Luigi Sandrisostiene che «Il vero obiettivo di Ratzinger è opporsi al Sinodo tedesco» in quanto la «spada del papa emerito sembra essere rivolta contro il sinodo amazzonico; in realtà mira a quello tedesco e al futuro conclave. E David Gabrielli allerta su un rischio, l’affondamento dell’ortodossia a causa dei contrasti, soprattutto tra Mosca e Costantinopoli sulla questione delle «Autocefalia». 

Tra i servizi svetta l’intervista a monsignor Nunzio Galantino sul suo ultimo libro Sul Confine, nato grazie agli incontri che vincono le paure

L’Europa ancora al «muro» e l’analisi di Carmelo Cedrone. Il Servizio di Enrico Campofreda analizza quali siano gli antidoti ai corpi estranei da estirpare che avrebbero inquinato il millenario spirito hindu e Roberto Bertoni ci racconta Tump e il radicalismo dei democratici. La cultura e i cambiamenti climatici. Una strana alleanza è il servizio di Ludovico Basili

S’interroga sulla disuguaglianza, come sistema, Gaetano De Monte e, a cinque anni dalla tragedia che colpì la redazione di Chalie Hebdo, Confronti propone l’analisi di Thierry Vissol. Seguono poi le rubriche di Stefano Allievi, Enzo Nucci,Goffredo Fofi, Nadia Angelucci, Fulvio Ferrario, Bruna Peyrot, Sabina Baral, Paola Shellenbaum, Igiaba Scego,Rando Devole.

Interesse geografico: