Confronti di aprile con il pdf aperto a tutti

«Stiamo a casa ma la cultura non si ferma e neanche Confronti! “Scaricateci” gratuitamente» 

«#iorestoacasa. Costretti a stare a casa per contenere l’epidemia Coronavirus, che nelle ultime settimane ha stravolto la nostra vita, sospendendo le attività sociali e lavorative e dilatando il nostro tempo all’infinito, non possiamo perdere l’occasione di dedicarci alla lettura, all’approfondimento dell’attualità politica e culturale», ricorda la redazione di Confronti ai suoi lettori e ai nuovi possibili aprendo la lettura estesa a tutti dell’ultimo numero, quello di aprile, rendendolo disponibile anche ai non abbonati.

«Confronti risponde all’isolamento forzato – scrive la redazione – a cui siamo temporaneamente costretti aprendo le porte all’Italia e al mondo, con uno sguardo come sempre attento e critico su quello che accade attorno a noi, e sulle risposte del mondo culturale alle questioni legate al pluralismo religioso, alla laicità, all’etica, alle migrazioni, e a cora al razzismo, alla scuola, ai diritti, e molto altro ancora. Stiamo a casa ma la cultura non si ferma, neanche Confronti!».

Per questo Confronti invita a cliccare su questo link per scaricare il numero di aprile in Pdf, «un piccolo contributo per rendere l’attesa di tempi migliori più piacevole e fruttuosa. Con l’augurio di tornare presto alla vita normale più ricchi di cultura, ci vedremo presto, al prossimo numero!».

Tags:

Interesse geografico: