Per la prima volta una donna alla guida degli evangelici spagnoli

Carolina Bueno, avvocata di 44 anni dal prossimo marzo prenderà il posto di Mariano Blàzquez al vertice della Federazione degli enti religiosi evangelici dello Stato spagnolo 

Carolina Bueno sarà la prima donna alla guida delle Chiese evangeliche spagnole.

Di professione avvocata, è stato eletta per succedere all'attuale segretario esecutivo, Mariano Blàzquez, della Federazione degli enti religiosi evangelici dello Stato spagnolo (Ferede). Si prevede che assumerà il suo incarico nel marzo 2022.

La Ferede è stata creata nel 1986 e riunisce la quasi totalità delle chiese cristiane non cattoliche in Spagna.

È stata eletta con oltre l’80% dei voti. 44 anni da 18 anni è alla guida dell’ufficio legale della Ferede. Cresciuta in una famiglia cattolica prima di unirsi a un gruppo di studio biblico all'università che le ha permesso di «arrivare a una conoscenza più profonda e personale di Gesù». Da parte sua, Jorge Fernández Basso, responsabile della comunicazione di Ferede, ha dichiarato in seguito all'elezione di Carolina Bueno che «la sua capacità, il suo lavoro, la sua natura umile e la sua vocazione al servizio erano i suoi diplomi, gli aspetti più importante della sua candidatura».

I protestanti rappresentano circa il 2% della popolazione spagnola.

 

Interesse geografico: