A Pinerolo sboccia la musica

Una primavera di concerti ed incontri a tema, con ospiti speciali e momenti speciali, richiamano a Pinerolo gli appassionati delle sette note.

Le rassegne musicali pinerolesi che inaugurano la primavera di quest'anno fanno della città un interessante polo culturale che non mancherà di attirare appassionati e curiosi, grazie a cartelloni tematici ricchi di spunti originali.

Per gli amanti delle sempreverdi note delle composizioni di Bach, continua la stagione concertistica I Venerdì Del Corelli, e il quarto appuntamento dell'8 aprile prevede l'esibizione del trio composto da Giorgio Secchi al flauto, Raffaella Azzario al violino e Walter Gatti al clavicembalo. Tutti e tre sono nomi noti ed importanti nell'ambito della cultura musicale del territorio, e si ritroveranno insieme alle 21:00 presso la Sala Concerti Italo Tajo della Chiesa di San Giuseppe.

Il cartellone prosegue fino al al 28 maggio, proponendo nomi prestigiosi e talenti emergenti dello stesso istituto Corelli.

Per chi invece preferisce gli ensamble vocali, c'è la rassegna Cantincoro, giunta alla sua ventunesima edizione, ed organizzata dalla Corale Franco Prompicai. Questo festival richiama gruppi di cantori provenienti da luoghi diversi, e sabato 16 aprile ospiterà il Coro Polifonico Canter di Bologna presso la Chiesa San Domenico di Pinerolo. I prossimi eventi sono invece visibili direttamente sul sito della della corale.

Non possono poi mancare i solenni suoni della rassegna organistica Organorum Concentus 2016, che fino a novembre organizza i concerti nelle chiese del pinerolese, ospitando valenti organisti provenienti dall'Italia e dall'estero, quali Luca Scandali, Els Biesemans e Fabrice Muller. Il prossimo appuntamento è previsto per venerdì 22 aprile presso la Chiesa del Monastero della Visitazione in Pinerolo, dove Elia Pivetta si esibirà per omaggiare Johann Jacob Froberger in occasione del quattrocentesimo anniversario della sua nascita.

C'è davvero un'ampia scelta tra le proposte della città di Pinerolo, che si sta riscoprendo una città con grandi vocazioni artistiche, e che sta puntando sulla cultura, ambito che non può che trovare nuovi modi per espandersi ed offrire opportunità per operatori e fruitori.

Foto: By Francofranco56 - Own work, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=8889603

Interesse geografico: