Ai nastri di partenza la prossima Assemblea generale della Cevaa

Si terrà in Francia dal 18 al 26 ottobre. Attesi oltre cento ospiti da 35 chiese protestanti mondiali

Si terrà a Sète, nel sud della Francia la prossima Assemblea generale della Cevaa, la Comunità delle chiese in missione, in programma dal 18 al 26 ottobre. Runirà un centinaio fra delegati, invitati, partner ecumenici, membri del consiglio esecutivo, membri della segreteria.

“Famiglie, vangelo e culture in un mondo che cambia” sarà il tema principali degli incontri, riprendendo in questo senso e rinnovando una azione congiunta che le chiese avevano deciso di adottare durante l’ultima Assemblea generale,nel 2014 a Saly in Senegal quale tema di riflessione interna da sviluppare in questi anni fra I vari membri della Cevaa. Ineffetti ogni chiesa è influenzata dalle mutazioni che la nostra società propone. Queste analisi daranno luogo ad una riflessione biblica e teologica che confluiranno in una prima relazione intermedia nel corso dell’Assemblea.

Verrà inoltre fatto il punto sulla strategia riservata ai giovani avviata nel 2012, e si discuteranno le linee guida della Comunità e i budget, al finedi individuare maggiori risorse per le attività comunitarie.

Ruolo importantel’avrà anche la formazione, con la presentazione del libro scaturito dai seminari “Chiesa e governo” e intitolato “Per un buon governo nelle chiese”.

Sarà inoltre per la Cevaa il tempo per l’apertura di un nuovo quadriennio e del rinnovo del segretariato generale e del comitato esecutivo che guideranno le chiese in missione fino al 2020.

Nata nel 1971 a Parigi per dimostrare e testimoniare l’impegno evangelico concretizzato nelle missioni, la Cevaa raggruppa al momento 35 chiese protestanti fra cui la Chiesa valdese, ripartite fra 24 paesi in Africa, America Latina, Europa, e negli oceani Indiano e Pacifico.

Interesse geografico: