Svezia. La cattedrale luterana di Lund ospiterà la comunità cattolica per le messe domenicali

Causa lavori di restauro le messe saranno ospitati nella cattedrale a partire dall'ottobre 2018

«Facciamo appello a tutte le parrocchie e comunità luterane e cattoliche, perché siano coraggiose e creative, gioiose e piene di speranza nel loro impegno a continuare la grande avventura che ci aspetta» così scrivevano nella dichiarazione congiunta ai cattolici e ai luterani del mondo il vescovo Munib Younan, presidente della Federazione luterana mondiale (FLM) e papa Francesco, in occasione dell’inizio delle celebrazioni per il Cinquecentenario della Riforma protestante presso la cattedrale luterana di Lund (Svezia) il 31 ottobre 2016.

E proprio alla creatività si deve questa nuova occasione di incontro fra cattolici e luterani, proprio a Lund, dove a partire dal 21 ottobre 2018 le messe domenicali della chiesa cattolica di San Tommaso, che chiuderà per restauro, “traslocheranno” presso la cattedrale luterana.

«Non si tratta di una “questione pratica” – spiega una nota della diocesi cattolica in Svezia riportata dall’Agenzia SIR –, ma di un esempio di "cooperazione" che ‘esprime lo spirito del documento ecumenico "Dal conflitto alla comunione" che riflette 50 anni di colloqui tra cattolici e luterani».

«L’incontro di Lund 2016 ha toccato così tante persone e siamo felici di notare che non è stato un evento isolato, ma c’è una continuità concreta che rinforza le nostre relazioni ecumeniche» ha dichiarato la cappellana della cattedrale luterana Lena Sjöstrand.

Interesse geografico: