Fare missione attraverso la musica rap

Il pastore battista e rapper Denzil Larbi ha avviato a nord di Londra un nuovo ministero attraverso cui raggiunge le giovani generazioni

Denzil Larbi, noto come C4C (Crazy for Christ – trad. Pazzo per Cristo), è un pastore battista e un rapper, la cui missione è far conoscere Gesù Cristo attraverso la sua predicazione e la sua musica. Quando giunge alla Willesden Green Baptist Church – una comunità multigenerazionale e multiculturale, composta principalmente da cittadini inglesi caraibici, africani, filippini, e brasiliani, sita a nord ovest di Londra, nel distretto di Brent, – Denzil mette su uno studio di registrazione, mixaggio e produzione musicale per raggiungere le giovani generazioni.

Inizialmente lo studio è utilizzato solo dai giovani della chiesa. Ma poi, durante un’attività di evangelizzazione in strada, Danzil entra in relazione con un ragazzo che fa parte di una gang locale e ha la passione della musica. Lo invita in studio. Quel ragazzo accetta l’invito e si presenta qualche giorno dopo con un gruppo di amici. Nel giro di poche settimane il numero di giovani esterni alla chiesa che utilizzano lo studio arriva alle 25 unità, la metà dei quali fa parte di una gang locale.

Ogni settimana, Denzil racconta la sua testimonianza di fede e predica l’Evangelo: all’inizio fa sempre un po’ strano che lui sia un pastore (a 21 anni è il più giovane pastore battista del Regno Unito), ma a poco a poco i giovani lo ascoltano e si fanno mettere in discussione dalle domande di quel pastore sui generis che li fa riflettere sul loro stile di vita e sui loro valori.

Danzil racconta di aver trovato in quei ragazzi una sorprendente apertura e curiosità verso il cristianesimo: molti di loro hanno frequentato una chiesa da piccoli, ma poi se ne sono allontanati. Ora, quegli stessi ragazzi la cui vita è esposta alla criminalità e al carcere, fanno mille domande sulla fede e sul loro futuro.

Il terreno sul quale avviene il dialogo, il confronto e anche il cambiamento è la musica rap, genere musicale spesso associato in Inghilterra a contesti violenti e criminali. È con quella musica che i giovani che incontra Danzil sono cresciuti e esprimono le loro emozioni: quel linguaggio diventa un potente strumento per comunicare un messaggio completamente diverso. «La mia musica ha lo stesso ritmo, ma il messaggio è il mio stile di vita», dice Danzil. Ricordando sulla sua pagina Facebook il lavoro che ha accompagnato la realizzazione di WareZone, il mixtape lanciato lo scorso febbraio, egli ha scritto. «Durante questo tempo Dio mi ha ricordato attraverso la sua parola le battaglie spirituali che affrontiamo. Innanzitutto, la battaglia contro il peccato. In secondo luogo, la battaglia spirituale di cui parla Efesini 6, 10. In questo mixtape affronterò questi temi e indicherò una soluzione: Gesù Cristo!».

Il pastore Larbi ha anche organizzato workshop e corsi di formazione per aiutare i giovani ad acquisire competenze per potersi guadagnare da vivere con la musica che amano. Molti vivono in situazioni precarie, esposti al crescente crimine della capitale.

L’appello di Denzil è che si preghi non solo per i giovani affinché conoscano Cristo e cambino vita, ma anche per la famiglia ecclesiastica più ampia della Willesden Green Baptist Church, che ha accolto e sostenuto con coraggio questo nuovo modo di fare missione.

Interesse geografico: