Scegliere se servire Dio o Mammona

Un giorno una parola – commento a Matteo 6, 24

Quelli che onorano gli idoli vani allontanano da sé la grazia
Giona 2, 9

Nessuno può servire due padroni; perché o odierà l’uno e amerà l’altro, o avrà riguardo per l’uno e disprezzo per l’altro. Voi non potete servire Dio e Mammona
Matteo 6, 24

Chi è il tuo padrone? Hai scelto già chi servire? Hai scelto a chi vuoi dedicare la tua vita? Quanto puoi o vuoi investire della tua vita? Essere servo di qualcuno indica sottomissione, significa fare ciò che chiede il proprio padrone, seguire la sua volontà? 

L’evangelista Matteo vuole che apriamo la nostra giornata continuando a servire. Se abbiamo scelto di servire Dio, facciamolo bene, perché tutto ciò che ci dice e ci insegna nella sua casa è lavorare per il nostro bene. Non è un padrone che ci schiaccia, ma ci libera giorno per giorno persino da noi stessi, dai nostri desideri che non ci giovano. 

L’evangelista ci obbliga a scegliere chi servire perché è convinto che nessuno può servire due padroni. Scegliere di servire Dio è vivere nella sua casa e seguire i suoi ordini con la libertà di crescere e maturare, e scegliere di amarlo è una esperienza che nasce dalla perfetta convinzione che lui provvederà ad ogni cosa di cui avremo bisogno.

Che cosa vuol dire “Mammona”? Indica le sostanze di un uomo, i suoi averi: quindi, servire Mammona significa servire il denaro, e questo è rischioso perché significa essere dipendente dal denaro. La schiavitù del denaro ci obbliga sempre a vivere lavorando faticosamente, ma senza nessun giovamento alla vita personale e collettiva, perché non abbiamo altro scopo che quello di accumulare denaro. L’uomo servo di Mammona intende accumulare tutto nel suo granaio, ponendo il suo sguardo solo su di esso, perché è frutto del proprio lavoro. Il denaro non può essere considerato un padrone, ma l’uomo diventa suo servo quando gli è sottomesso, quando misura se stesso in base alla sua ricchezza.  

Ogni giorno lo Spirito Santo ci visita e ci chiede se siamo pronti a servire Dio che ci dona tutto quello di cui abbiamo bisogno. Scegliete oggi a chi volete servire! (Giosue 24, 15). Amen. 

 

Interesse geografico: