Nuovi concerti a Pinerolo con la rassegna Musica al Tempio

Giovani musicisti di fronte ad un pubblico sempre più vasto e appassionato

Domenica 9 febbraio si svolge il primo dei quattro appuntamenti della rassegna Musica al tempio, proposta per il quinto anno nel tempio valdese di Pinerolo.
La rassegna musicale da quest’anno è inserita nelle iniziative patrocinate dall’associazione culturale valdese Ettore Serafino, ispirata alla figura dell’avvocato Ettore Serafino, una persona profondamente legata al territorio pinerolese e che ha speso la sua vita nell’impegno in vari ambiti politici, artistici e culturali.

«La rassegna musicale si inserisce perfettamente negli ambiti d’interesse dell’associazione Ettore Serafino – conferma Simone Ivaldi, musicista e coordinatore dei concerti -  non solo per la proposta culturale, ma anche per l’interesse rivolto a giovani che studiano nella nostra zona, a Pinerolo o a Torino. La possibilità di esibirsi in un concerto pubblico per una persona nel pieno dei sui studi è essenziale: riteniamo quindi importante poter dare questa opportunità a tanti giovani musicisti. I concerti hanno assunto delle dimensioni sempre più grandi: il pubblico negli ultimi anni è aumentato in maniera considerevole, regalando una cornice favolosa a questi momenti musicali. Ci fa piacere inoltre poter continuare ad utilizzare in questa rassegna il pianoforte presente nel tempio, acquistato cinque anni fa grazie a numerose offerte di membri della chiesa valdese e dell’Unione Femminile».

Nel primo appuntamento del 2020, domenica 9 febbraio, sarà protagonista il pianista Alessandro Virdis, originario di Sassari e iscritto all’Accademia di Musica di Pinerolo. Virdis proporrà un programma che prevede nella prima parte l’esecuzione della fantasia di Schumann e nella seconda invece brani di autori russi: la Dumka di Tchaikovsky e uno scherzo di Sergej Ljapunov, compositore e pianista tardo romantico.

Domenica 15 marzo il Trio Fenice eseguirà musiche di Beethoven e Mendelssohn

Domenica 26 aprile nuovamente in trio cameristico formato da Gabriele MarcheseEleonora Miverva e Elena Brunello, tutti studenti al conservatorio di Torino.

Chiuderà la rassegna domenica 17 maggio la pianista Tiziana Columbro, con un programma di musiche di autori stranieri, dedicate a temi inerenti al patrimonio musicale italiano.

Tutti gli incontri iniziano alle ore 17 nel tempio valdese di Pinerolo in via Diaz (angolo via dei Mille) e sono ad ingresso libero.

Interesse geografico: