A Ponticelli (Na) un ambulatorio di ortopedia pediatrica con il sostegno delle Chiese tedesche

Cordelia Vitiello, presidente della Fondazione Betania: «Segno tangibile della comunione tra le Chiese»

Dai primi giorni di gennaio 2020 è stato aperto presso l’ospedale evangelico «Betania» di Ponticelli (Na), un ambulatorio di ortopedia pediatrica, attivato grazie al sostegno di “Brot für die Welt”, l’agenzia di sviluppo e solidarietà delle Chiese evangeliche della Germania, nell’ambito di un progetto di collaborazione con la Fondazione Evangelica Betania sui progetti di solidarietà sociale. Destinato a piccoli pazienti fino a 14 anni, l’ambulatorio di ortopedia pediatrica è inserito nel più ampio progetto degli ambulatori solidali e nasce dall’esigenza di rispondere alla richiesta di servizi di ortopedia pubblici soprattutto per i meno abbienti in un territorio disagiato e di periferia dove, a fronte di una percentuale elevata di bambini e adolescenti, c’è una carenza di servizi di assistenza pediatrica specialistica per cui bisogna ricorrere a presidi ospedalieri spesso distanti.

«La collaborazione tra le Chiese evangeliche di tutto il mondo è un segno tangibile di cosa significa essere comunità. L’ambulatorio di ortopedia pediatrica è nato dalla sensibilità di un’organizzazione come Bread for the World per i progetti di sanità solidale come risposta ad una richiesta di aiuto della Fondazione Evangelica Betania», racconta la presidente della Fondazione Betania, Cordelia Vitiello. «Nei giorni scorsi il 20 e 21 febbraio, abbiamo presentato i primi risultati dell’attività a Berlino, sede dell’agenzia, che ha confermato la volontà a proseguire insieme».

Nei primi due mesi di attività, infatti, l’ambulatorio di ortopedia pediatrica ha registrato prenotazioni già fino a settembre. «Non è una prestazione, ma un ambulatorio solidale: un progetto sociale. I nostri mediatori intercettano le persone bisognose e invitano i piccoli pazienti, segnalati dai medici di base, dalle associazioni territoriali e dai servizi sociali, a farsi visitare», continua la Vitiello.

L’ambulatorio è coordinato dal dott. Giacomo Negri affiancato dalla dott.ssa Filomena Riccardi e dall’infermiera Raffaella Nappo. È attivo tutti i mercoledì dalle 14.30 alle 16.00. La visita specialistica ha un costo simbolico di 5,00 euro. C’è la possibilità di visite e percorsi terapeutici in tutte le patologie ortopediche non chirurgiche: scoliosi, dorso curvo, ginocchio valgo, piedi piatti o torti.

Da: www.ospedalebetania.org

Interesse geografico: