La mediazione dei conflitti s’impara

La mediazione come strumento per la risoluzione dei conflitti nelle chiese e nelle comunità religiose… Un seminario di formazione online ad agosto

Molti rappresentanti di chiese e comunità religiose parteciperanno alla formazione online (internazionale) su «La mediazione come strumento per la risoluzione dei conflitti nelle chiese e nelle comunità (religiose) e nello spazio pubblico», promosso dalla Missione Evangelica Unita (Uem) in collaborazione con il Consiglio ecumenico delle Chiese (Cec).

I partecipanti dell’Uem, del Cec e delle organizzazioni partner potranno dunque prendere parte alla formazione a partire dal 23 di agostoper 10 settimane con 4 ore settimanali (1 ora: 45 minuti).

I focus chiave del percorso di formazione saranno: il processo di mediazione come strumento di risoluzione dei conflitti e la tutela dei diritti umani.

«L’obiettivo della formazione  - si legge sul sito del Cec - online è rafforzare le competenze, approfondire le conoscenze, aprire uno spazio di apprendimento reciproco e favorire il networking dei partecipanti. La formazione sarà basata su un approccio partecipativo: i partecipanti dovrebbero frequentare almeno l’80% delle lezioni.  Verso la fine del seminario i partecipanti progetteranno alcuni percorsi di pace e diritti umani a livello locale o regionale».

 Durata: 10 settimane, 4 ore settimanali (1 ora: 45 minuti)

Evento di apertura: lunedì 23 agosto 2021, 10 – 11:30

Corso 1: venerdì 27 agosto – 29 ottobre 2021, 09 – 12:30

Corso 2: sabato 28 agosto – 30 ottobre 2021, 09 – 12:30

Per informazioni clicca qui

https://www.vemission.org/

Interesse geografico: