Al via domani il sinodo della Chiesa protestante unita di Francia

Attesi 200 delegati da tutto il Paese per tre giorni di lavori a Sète

La Chiesa protestante unita di Francia (Epudf) organizza dal 22 al 24 ottobre a Sète nel sud ovest del Paese il suo ottavo sinodo nazionale. Sono attese più di 200 persone per rispondere alla domanda principale di questo Sinodo: “Ecologia, quali conversioni?” Di solito, il Sinodo ha una durata di quattro giorni nel fine settimana dell'Ascensione. Ma la situazione sanitaria ha costretto il Consiglio nazionale a pensare a un'alternativa.

Il Sinodo nazionale 2021 si svolge in due sessioni; prima con una giornata di tavoli di lavoro per raggruppamenti regionali che si è tenuta giovedì 13 maggio con due dibattiti sul tema sinodale "Ecologia, quale/i conversione/i?" L'approvazione del bilancio 2020 e la presentazione del bilancio 2021. 

La seconda sessione dal 22 al 24 ottobre al Lazaret di Sète, con il dibattito su tutti i testi posti in votazione, i dibattiti sulla relazione del Consiglio nazionale e il rinnovo del Consiglio nazionale, della Commissione ministeriale e di coordinamento evangelizzazione-formazione.

«La pandemia ha cambiato la vita della nostra chiesa si legge sul sito dell’Epudf- . Ma se ci ha impedito di riunirci, ci obbliga anche a inventare nuovi mezzi per compiere la nostra missione di testimonianza, seguendo Cristo. Il Signore ci ispiri e ci accompagni in questa prova. Camminiamo con fiducia».

 

 
Domani sera venerdì 22 ottobre alle 20:30, il pastore Robin Sautter e Antoine Rolland, relatori del tema sinodale, terranno una tavola rotonda pubblica. Trasmessa in diretta sui social network, darà la parola a quattro testimoni del protestantesimo: • Rachel Calvert (amministratore di A Rocha, associazione protestante per la conservazione della natura) • Suzanne Chevrel (presidente degli Eclaireuses et Eclaireurs Unionistes de France) • Martin Kopp (teologo, presidente della commissione per l'ecologia e la giustizia climatica della Federazione protestante di Francia) • Gilles Zuberbuhler (manager di Weylchem ​​​​Lamotte - industria chimica).
L'Epudf è stata creata nel 2012 dall’unione tra la Chiesa riformata di Francia e la Chiesa evangelica luterana di Francia.

 

Interesse geografico: