i suoi articoli

1 dicembre 2020

Tutti i sospetti per la morte dello scienziato iraniano convergono su Israele e sulla politica spregiudicata di Netanyahu. L’analisi di Nicola Pedde (Institute for Global Studies)

27 novembre 2020

Un’inchiesta della procura di Milano su un possibile caso di corruzione internazionale getta una nuova ombra sulla principale impresa energetica nazionale. L’analisi nel nuovo rapporto di Re:Common

25 novembre 2020

Da quasi tre mesi 18 pescatori di Mazara del Vallo (Sicilia) sono detenuti in Cirenaica, ma anche l’influenza italiana in Libia, oltre al diritto internazionale, è ormai sbiadita

18 novembre 2020

Si è aperta la diciottesima Conferenza dedicata alla Convenzione internazionale contro le mine antipersona, che arriva subito dopo la presentazione dell’edizione 2020 del Landmine Monitor

13 novembre 2020

Le ultime stragi al largo delle coste libiche evidenziano quanto la crisi nel Paese nordafricano sia lontana da una soluzione capace di garantire il rispetto dei diritti umani

11 novembre 2020

L’accordo firmato da Armenia e Azerbaijan con la mediazione russa ridisegna la geografia del Caucaso meridionale. Saprà porre fine alla crisi umanitaria in corso da decenni?

6 novembre 2020

Le operazioni militari nella regione settentrionale del Tigray aprono scenari molto preoccupanti in una regione importantissima non solo a livello regionale. Intervista a Camen Bertolazzi (IISMAS)

2 novembre 2020

Il 22 gennaio 2021, le armi nucleari diventeranno illegali secondo il diritto internazionale, ma la strada è ancora lunga. Intervista a Lisa Clark (ICAN)

28 ottobre 2020

L’intesa sottoscritta a Ginevra apre a nuove importanti possibilità per la fine del conflitto, anche se molto va ancora fatto.

22 ottobre 2020

La firma del nuovo accordo di cessate il fuoco e di una dichiarazione di principi apre alla possibilità di mettere fine a un conflitto che dura ormai dal 2013. Intervista al mediatore Paolo Impagliazzo (Sant’Egidio)

Pagine