i suoi articoli

9 gennaio 2019

L’inviato speciale delle Nazioni Unite per lo Yemen è tornato nel Paese, in ginocchio dopo poco meno di quattro anni di guerra e lontano dal rispetto del cessate il fuoco

8 gennaio 2019

La vicenda dei profughi a bordo delle navi Sea Watch 3 e Sea Eye mette ancora una volta a nudo la debolezza del sistema europeo. È un problema anche di volontà politica

18 dicembre 2018

Nella città svizzera i rappresentanti dei principali attori regionali della guerra siriana incontrano l’inviato speciale delle Nazioni Unite, Staffan De Mistura, per formare l’assemblea costituente

17 dicembre 2018

Siglata giovedì 13 dicembre in Svezia, l’intesa per l’interruzione delle ostilità militari e accompagnare il Paese verso una soluzione politica sembra già vacillare. È stato tutto inutile?

14 dicembre 2018

Ora la Commissione europea ha tempo fino al 31 marzo per tradurre in legge la proposta parlamentare. Ci saranno volontà e coraggio di farlo?

12 dicembre 2018

Il piano presentato in Svezia dalle Nazioni Unite prevede che il principale porto d’ingresso di merci e aiuti umanitari sia controllato da un ente internazionale, ma manca l’intesa

6 dicembre 2018

Si è aperta oggi in Svezia quella che si spera possa essere una nuova fase di dialogo per fermare la guerra scoppiata nel marzo 2015 e che ha prodotto la più grave crisi umanitaria al mondo

5 dicembre 2018

Le nuove norme su sicurezza e immigrazione cominciano a produrre i primi effetti. Per chi era titolare di un visto per motivi umanitari, ora la prospettiva è la strada.

5 dicembre 2018

In distribuzione il mensile Eco delle Valli free press di dicembre: ecco l'intervista al climatologo Luca Mercalli che apre lo speciale "La mano umana sulla natura"

3 dicembre 2018

L’imposta dell’1,5% sui money transfer non ha grandi effetti sulle casse pubbliche, ma danneggia chi invia rimesse nel proprio Paese d’origine e chi riceve questo aiuto

Pagine