i suoi articoli

21 settembre 2015

Grecia, oggi Tsipras giura per il nuovo mandato di governo. In Italia foglio di via a Ventimiglia per gli attivisti del campo “no borders”. Riaperta la frontiera tra Ungheria e Serbia.

21 settembre 2015

Professioniste della fotografia da anni, nel 2011 sei donne mediorientali hanno fondato Rawiya, il primo collettivo di fotografe donne nella regione, diventando in breve tempo un punto di riferimento

18 settembre 2015

Europa, la Croazia chiude i valichi di frontiera ma lascerà passare i migranti senza che possano fermarsi. Pubblicato il nuovo rapporto di Cittadinanzattiva su sicurezza, qualità e accessibilità a scuola.

17 settembre 2015

L’accordo annunciato all’inizio della settimana per la costituzione di un governo di unità nazionale si è già arenato sul rifiuto da parte del governo di Tobruk di cambiare i vertici militari.

17 settembre 2015

Europa, nuove violenze della polizia ungherese al confine con la Serbia. La ministra dell’istruzione Giannini ha inviato una circolare per spegnere le polemiche sulla cosiddetta “teoria gender” nelle scuole.

16 settembre 2015

 Dopo la chiusura del confine ungherese la Croazia si dice disponibile ad accogliere i profughi. Presentato ieri il rapporto Caritas sulle politiche contro la povertà in Italia.

15 settembre 2015

Accordo al ribasso sui profughi in Europa. Nuovo naufragio e 13 vittime al largo della Turchia. La frontiera tra Ungheria e Serbia è chiusa. In Italia si discute di Imu per gli edifici religiosi.

14 settembre 2015

Migranti, la Germania ha riaperto i collegamenti ferroviari con l’Austria. Domani entra in vigore in Ungheria la nuova legge sull’immigrazione. Secondo giorno di scontri a Gerusalemme tra polizia e palestinesi.

11 settembre 2015

A 21 anni di distanza dal cessate il fuoco che ha congelato la guerra tra Armenia e Azerbaijan, ogni settimana nella regione contesa si contano nuovi morti. Ma la popolazione e le chiese vogliono soltanto voltare pagina

11 settembre 2015

La Macedonia costruirà un muro al confine con la per fermare il flusso di migranti. Oggi alle 17 in 60 città italiane parte la “marcia degli scalzi” a sostegno dei migranti.

Pagine