i suoi articoli

21 agosto 2015

Il governo di Skopje ha deciso di schierare la polizia antisommossa con lacrimogeni e veicoli blindati per bloccare il passaggio dei rifugiati dalla Grecia alla Macedonia nel tentativo di raggiungere l’Unione europea attraverso

20 agosto 2015

Mediterraneo, circa 2.000 migranti sono stati trasferiti dalle isole greche a Salonicco. Per il ministro italiano delle politiche agricole Martina «il caporalato va combattuto come la mafia».

19 agosto 2015

Migrazioni, secondo l’agenzia Frontex a luglio sono arrivate in Europa 107.500 persone. Israele ha ripreso la costruzione di un muro vicino a Betlemme. Prima settimana senza nuovi contagi da Ebola in Sierra Leone.

18 agosto 2015

Secondo i dati Idos, negli ultimi dieci anni gli stranieri in Italia sono raddoppiati, ma la percentuale di chi delinque è diminuita. In Siria Assad ha bombardato ieri i centri abitati vicini a Damasco.

17 agosto 2015

Mediterraneo, per l’Oim nel 2015 sono sbarcate oltre 34.500 persone nelle isole greche. Nuova legge antiterrorismo in Egitto. Appello di sei paesi occidentali per un governo di unità nazionale in Libia per contrastare l’Isis.

17 agosto 2015

Dopo oltre mezzo secolo, nella Striscia di Gaza torna a crescere la mortalità infantile. Il dato non è molto diverso da quello del 2008, ma il timore è che si tratti di un’inversione di tendenza destinata a peggiorare

14 agosto 2015

Legambiente pubblica il suo rapporto sulle coste italiane. In Pakistan sette condanne a morte per la strage di bambini alla scuola di Peshawar.

13 agosto 2015

Ambiente, oggi finiscono le risorse della Terra per il 2015. Il presidente della Cei, Nunzio Galantino, accusa il governo di assenza sul tema dei migranti. Scissione tra i ribelli in Sud Sudan, si allontana il processo di pace.

12 agosto 2015

Mediterraneo, si teme che siano oltre 50 i dispersi di uno tra gli ultimi naufragi al largo delle coste libiche. In Siria entra in vigore oggi un cessate il fuoco di 48 ore.

11 agosto 2015

 Scontro tra la Cei e la Lega Nord, duro scambio di accuse. In Grecia è vicino l’accordo con i creditori internazionali. Ancora una notte di scontri a Ferguson, in Missouri, dichiarato lo stato d’emergenza.

Pagine