i suoi articoli

13 luglio 2018

Al centro del dibattito l’impegno di aumentare la propria spesa militare al 2% del Pil entro il 2024 e le minacce di Trump di lasciare il Patto. Intervista con Francesco Vignarca (Rete Disarmo)

11 luglio 2018

L’accordo sottoscritto ad Asmara da Etiopia ed Eritrea chiude una disputa territoriale cominciata nel 1998. Si spera che questo sia l’inizio di un cammino per ridisegnare la politica del Corno d’Africa

10 luglio 2018

Il documento firmato dal ministro Salvini chiede una stretta sul riconoscimento della forma più diffusa di protezione, una richiesta che Asgi definisce «inopportuna ed errata nei suoi presupposti e nelle sue finalità»

4 luglio 2018

Le navi di Proactiva Open Arms sono arrivate a Barcellona per sbarcare le persone soccorse al largo della Libia il 30 giugno, dopo il rifiuto di Italia e Malta ad aprire i propri porti. Intervista a Riccardo Gatti

3 luglio 2018

Nonostante il divieto imposto per il quinto anno consecutivo, domenica 1 luglio migliaia di persone hanno cercato di partecipare al Pride 2018. La situazione per le persone Lgbt rimane difficile

29 giugno 2018

La grande attesa per il Consiglio europeo del 28 giugno si è tradotta prima in un duro scontro tra l’Italia e gli altri Paesi dell’Unione e infine in un accordo che, al netto degli annunci, non modifica la situazione

27 giugno 2018

La conferma del presidente alla guida del Paese mostra una geografia del voto molto più uniforme rispetto al passato e conferma la capacità dell’Akp di monopolizzare il voto confessionale

26 giugno 2018

Intervista con l’eurodeputata Elly Schlein in vista del vertice europeo sulle migrazioni di giovedì 28 giugno. Il giorno prima, migliaia di persone scenderanno in piazza per chiedere più impegno

14 giugno 2018

Il governo uscente si trova ad affrontare un tema spinoso, perché dal diritto di cittadinanza discendono aspetti profondi in seno a una società che chiede un cambiamento che non arriva mai

13 giugno 2018

Le difficoltà nell’uscire dalla logica della suddivisione religiosa quando si parla della creazione di una famiglia ha conseguenze molto più pesanti della semplice confusione normativa

Pagine